DIRItalia è...

...un’associazione no profit che opera per dare la giusta visibilità e una corretta informazione su tutto ciò che riguarda il sistema DIR, dedicando anche il suo impegno a sostenere l’importanza dell’addestramento subacqueo e a far conoscere la GUE tra le comunità subacquee locali.

Affiliato GUE

 

 

 

Corso GUE Recreational level 1 PDF Stampa E-mail
Martedì 12 Maggio 2009 14:41

Il corso è finalizzato ad insegnare come andare sott'acqua mediante l'apprendimento di tecniche d'immersione che seguano un approccio corretto fin dall'inizio. Trattandosi di un livello base dei programmi di addestramento GUE, il Recreational Level 1 vuole raggiungere i seguenti obiettivi:

  • insegnare a non subacquei la tecnica dell'immersione attraverso la profonda comprensione dell'aspetto teorico e la pratica degli esercizi fondamentali per un sicuro ed efficiente divertimento in acqua
  • costituire il punto d'inizio per il non subacqueo per l'addestramento GUE
  • sviluppare la capacità dello studente con la costruzione delle competenze raggiungendo una professionalità tale da soddisfare gli standard subacquei più rigorosi
  • far acquisire le competenze necessarie per consentire il proseguio dell'addestramento GUE
    orientare lo studente verso la GUE e le sue attività, a breve e lungo termine, finalizzate alla conservazione e protezione dell'ambiente acquatico

Requisiti preliminari:

  • età minima 16 anni
  • capacità di nuotare almeno 15 metri in apnea
  • capacità di nuotare almeno 275 metri in meno di 14 minuti senza fermarsi
  • registrazione sul sito GUE e compilazione della scheda personale contenente informazioni mediche e curriculum subacqueo

Durata del corso:

Il corso dura normalmente 8-10 giorni; prevede un minimo di 16 ore di teoria e 20 ora di pratica in acqua con immersioni in acque confinate ed acque libere. Il corso può essere svolto tutto di seguito o in più weekend.

Attrezzatura necessaria:

  • Bombole: monobombola con biattacco
  • Erogatori: primario con frusta lunga, secondario sotto il collo e frusta per la muta stagna
  • Schienalino rigido in acciaio o alluminio, imbrago, sacca posteriore, coltello fissato all’imbrago
  • Profondimetro, orologio
  • Muta umida o stagna
  • Pinne a pala unica (no tipo twin jet)
  • Wet notes

Limiti del corso:

  • Il rapporto tra allievo ed istruttore non deve eccedere 4:1 durante una qualsiasi attività in acqua e dovrebbe essere adeguata alle condizioni di visibilità e del mare.
  • Massima profondità 21 metri
  • Non è prevista decompressione nè immersione in ambiente ostruito
  • Prima dell’inizio del corso si consiglia comunque una verifica sull’idoneità dell’attrezzatura con l’istruttore GUE

Testi consigliati:

  • Beginning With the End in Mind: The Fundamentals of Recreational Diving. Jesper Berglund, GUE, 2008, Stockholm, Sweden
  • Doing it Right: I fondamentali del DIR. Jarrod Jablonski, GUE, 2001
  • Encyclopedia: Submerged – mastering the art and science of sport diving. Jarrod Jablonski, GUE, 2008, High Springs, Florida

 

 
Joomla 1.5 Templates by JoomlaShine.com