DIRItalia è...

...un’associazione no profit che opera per dare la giusta visibilità e una corretta informazione su tutto ciò che riguarda il sistema DIR, dedicando anche il suo impegno a sostenere l’importanza dell’addestramento subacqueo e a far conoscere la GUE tra le comunità subacquee locali.

Affiliato GUE

 

 

 

Di quanta zavorra hai bisogno? PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Marzo 2010 19:20
Indice
Di quanta zavorra hai bisogno?
pesata_2
pesata_3
Tutte le pagine

di Peter Steinhoff (www.dir-diver.com) - traduzione di Fabrizio Tosoni

Ci sono due cose che cambiano il tuo peso durante l’immersione. La prima, che riguarda tutti, è il peso del gas nelle bombole. Respirando si abbassa la quantità di gas nelle bombole che, quindi, diventano più leggere (la spinta positiva o negativa dipende prima di tutto dal loro peso). Nel grafico seguente è riportato il peso di un nitrox 32% in una bombola da 12 L caricata a 232 bar. Come si può vedere, la differenza fra una bombola piena e una vuota è quasi 3 kg. Se si usasse un bibombola, la differenza sarebbe doppia. La seconda cosa che incide nella pesata è il materiale che si può comprimere in profondità come, ad esempio, una muta stagna in neoprene o una muta umida. Quando si scende in profondità le bolle all’interno del neoprene si comprimono e la spinta positiva del neoprene diminuisce.

 

Il grafico è costruito considerando come esempio una muta in neoprene 7mm e taglia XL, ma i valori possono cambiare in base alla qualità del neoprene, allo spessore e alla taglia della muta. Neoprene precompresso o compresso dovrebbe mostrare una compressione molto più limitata. Come si può notare nel grafico, la differenza tra l’essere a 30 metri o in superficie, è di circa 5 kg.



 
Joomla 1.5 Templates by JoomlaShine.com